domenica 19 maggio 2013

Mare di notte





Buio pesto
una mano premuta sul petto

copia/incolla da un passato
di cui avevo rimosso gli spilli.

Toccherà amicarsi le tenebre
per scavallare la notte
cercare a tentoni
incanalare rivoli

a riva mi insegue l’onda
ancora calda di sole sfiatato

un setaccio per luna
e cola gelo
appena ieri
un filo di libeccio
apriva il fico.

Capolavoro imperfetto
è Tua questa firma d’autore

sui miei passi
Ti lascio molliche nel mare.