domenica 22 settembre 2013

Noi l'aurora



E chiedi a me
il senso della vita …

a me
che ho mille risposte
e nessuna
- forse una certezza:
di lui, mio padre,
mi resta un’orma fonda
e la sua morte.

Un abbraccio la notte
raccoglie entrambi
nella stessa nota
dolcissima e pura

restiamo insieme
ti prego
in quei pensieri informi
ciottoli che si staccano
da un monte, rumori sordi,
alcuni senza tonfo
rapiti da una pietosa luna

e insieme
nell’ultimo spicciolo della notte
saremo noi l’aurora
gli occhi puntati ad est
e il fiato corto.