sabato 12 gennaio 2013

Ancora e per sempre



Bimbo odoroso di fresco
m’appoggio a te come l’alba all’aurora

sei il senso nascosto di ogni sorriso
le più belle parole innamorate
tu sai come scapigliare
questo piccolo perimetro di cuore!

Quante volte t’ammanto di me
sorpresa del mio stesso calore

quante volte ti vedo nel domani …

austero e premuroso
sguardo stanco e solitario
la tua mano mi carezza e
ormai non s’avvinghia

vorrei abitare i tuoi silenzi
aspettare il tuo passo allo scalino

ma il tempo vira e stringe ogni radice

e vedo te
bimbo odoroso di fresco
domani uomo

ancora e per sempre figlio mio.