lunedì 25 febbraio 2013

Cercami altrove



Una stufetta appassionata
quattro ante di nuvole e di cielo
cicche a metà dimenticate

e poi
ampiezze crinali precipizi
ali di parole …

non sono qui
cercami altrove.

Pupe di matrioska
alcune sfilano nere
da tane armate

conchiglie alla battigia
sono cattedrali
se c’è un dio
ha voce di mare

coraggiose
frugano l’ombra
quelle cromate
sanno di luce

io sono cieco
annuso tutti i colori …

ma non resto qui
cercami altrove.