lunedì 7 gennaio 2013

Poesia



Uno sguardo controsole
incollato all'orizzonte

il soffio di un mare senza sponde …

È un pendio di misericordia
in quel silenzio frontale che
svuota e che riempie
medica e ferisce

così
consumo le mie nocche
alle porte serrate della coscienza.