giovedì 20 dicembre 2012

E se cambiasse conio...


Basta! Nessuno ha un vero interesse a salvarlo ‘sto Natale.

Non ha interesse il Capo di ogni stato nel puntuale discorso di auguri: in sottofondo pare vibrare ‘bianco natale’, l’acuto, poi, è quando invocherà pace, lì dov’è lui stesso a fomentare guerra, quella col sangue.
Non ha interesse l’uomo politico di turno, tutti a proclamarsi ‘salvatori dell’Italia’: ma se a noi è rimasto l’osso e loro sono da sempre i salvatori, chi se l’è mangiata ‘st’Italia?
Non ha interesse il povero che vende i suoi auguri in formato ‘rametto pungitopo’, preso com’è dal mettere vicino il pranzo con la cena.

Ma se di colpo cambiasse conio e, non l’euro, ma una
 parola buona comprasse un panino, mi chiedo quanti moriremmo di fame.

Eppure Lui nasce ogni anno e ogni anno con lo stesso invito
-      per favore cuore … fatti grotta.